10 Gennaio 2020

Ci sarà anche un po’ di Cernusco sul Naviglio alle prossime Paralimpiadi, che si terranno dal 25 agosto al 6 settembre, in Giappone, a Tokyo. Il campione di tiro a segno Andrea Liverani ha, infatti, deciso di avvalersi di Medeor, il centro di medicina e scienza dello sport cernuschese di via Mazzini per la preparazione in vista delle gare paralimpiche. Medeor, unica struttura sanitaria convenzionata FIgc divisione calcio paralimpico per le visite di idoneità all’attività agonistica, ha messo a disposizione dell’atleta campione del mondo di tiro con la carabina della nuovissima tecnologica Hunova. Si tratta di un’apparecchiatura ultramoderna dotata di un’intelligenza artificiale che permette l’interazione uomo-macchina e rete di sensori, mantenendo un’estrema semplicità di utilizzo da parte dell’operatore come paziente.



Scarica il PDF dell'edizione 1-2020 (3.9 MB)