11 Gennaio 2019

Dopo che lo scorso luglio c’era stata la firma, da parte del Comune di Cernusco, al Protocollo d’Intesa promosso dalla prefettura, per disciplinare le attività che nel corso del tempo si sono auto organizzate sul territorio, il progetto del controllo di vicinato entra nel vivo. Mercoledì 23 gennaio alle ore 20.45 in biblioteca è previsto un incontro in cui verrano relazionate le attività ricomprese in questo servizio, partendo dalle esperienze già presenti sul territorio e con l’obiettivo di aprire a una maggiore diffusione. Alla serata presenzieranno il sindaco Ermanno Zacchetti, il comandante della polizia locale Silverio Pavesi e il referente dell’associazione Controllo del Vicinato Lorenzo Cipriani a cui fanno capo i gruppi ad oggi presenti in città. «Nell’ottica di voler offrire regole condivise e inserirle in un contesto istituzionalmente riconosciuto e più controllabile» sottolinea Zacchetti, «stiamo ora procedendo nel mettere in atto le azioni che ci porteranno ad avere non solo una mappatura, ma anche un contatto con questo tipo di gruppi di cittadini. Insieme alla polizia locale, infatti, pensiamo che essi possano dare un contributo positivo non solo su percezione della sicurezza e controllo del territorio, ma anche che si possano trasformare in soggetti attivi nel promuovere una cultura della legalità, della cura del proprio quartiere e della comunità a cui appartengono». 



Scarica il PDF dell'edizione 1-2019 (11.4 MB)