07 Giugno 2019

Articolo 1. Nel mondo che vorremmo la pace deve essere alla base di tutto”; “Articolo 3. Visto che siamo tutti uguali, dobbiamo volerci bene”. Sono questi due degli articoli della Costituzione Italiana, vista e riscritta dagli studenti cernuschesi. Si è infatti concluso nei giorni scorsi il progetto “La Costituzione e le nostre regole” proposto dalla sezione locale dell’Anpi e inserito nel Piano per il diritto allo studio 2018/19. Nel corso dell’anno, due classi dell’istituto comprensivo Rita Levi Montalcini, la 5C e la 5E, hanno riflettuto sui diritti fondamentali previsti dalla nostra carta e hanno ragionato sulla società in cui vorrebbero vivere da adulti, scrivendo insieme una propria Costituzione. Giovedì scorso, infine, gli studenti hanno incontrato il sindaco Ermanno Zacchetti e l’assessore all’Educazione Nico Acampora nella sala consiliare di Villa Greppi per consegnare e firmare il documento, come impegno comune alla realizzazione del mondo che hanno immaginato.
Eleonora D’Errico



Scarica il PDF dell'edizione 21-2019 (12.2 MB)