30 Novembre 2018

Un assegno del valore di 30mila euro consegnati dai Lions Cernusco sul Naviglio e Pioltello per opere di beneficenza alle realtà del territorio. Si è svolta lunedì sera, presso l’oratorio Sacer, la cerimonia di consegna del ricavato della scorsa Mezza Maratona del Naviglio, manifestazione organizzata dall’Atletica Cernusco con la sezione Lions cernuschese e pioltellese.
Quest’anno a beneficiare del contributo della 22esima edizione della manifestazione sono stati la Croce Bianca di Cernusco (con 10mila euro), l’Avis di Cologno Monzese (5mila euro), l’associazione Casa Filippide di Cassina de’ Pecchi (5mila euro) e il percorso formativo nelle scuole di lotta al doping promosso dal volto storico dello sport cernuschese Adolfo Rotta (5mila euro). Le somme serviranno per l’acquisto di nuovi mezzi per il trasporto disabili e per l’acquisto della nuova sede di Filippide. Un premio speciale anche ai due istituti comprensivi di Cernusco, che hanno fatto registrare il record di partecipanti: a loro è andato un contributo di 500 euro a testa da utilizzare per l’acquisto di materiale sportivo. La serata è stata anche l’occasione per lanciare la prossima edizione della Maratona, in calendario il 19 maggio 2019. «I 3mila partecipanti della precedente edizione hanno generato buone azioni per un totale di 28mila euro, tutti consegnati questa sera» ha commentato il sindaco Ermanno Zacchetti. «28mila buoni motivi per partecipare anche alla corsa del 2019”.
«Un momento importante, in qualche modo solenne» hanno scritto all’indomani della serata i rappresentanti del comitato organizzatore. «Il frutto del nostro impegno che, unito a tutta la gente che ha partecipato, ha generato un sostanzioso contributo economico che noi, come sempre, mettiamo a disposizione di progetti e iniziative che, a nostro modo di vedere, sono meritevoli di essere supportati».
Eleonora D’Errico



Scarica il PDF dell'edizione 38-2018 (16.9 MB)