10 Maggio 2019

Mancano due settimane all’atteso appuntamento primaverile che riunisce i runner della Martesana a Cernusco che hanno nel cuore il sogno di correre nella Grande Mela. Quest’anno la Mezza Maratona del Naviglio, giunta alla sua 23esima edizione, organizzata da Atletica Cernusco e Lions Club di Cernusco, è fissata per domenica 19 maggio, con partenza alle ore 9.
L’impegno, come ogni anno, è quello di offrire una gara agonistica sulla distanza della mezza maratona, gara nazionale con percorso certificato Fidal, ma anche una bella opportunità a tutti di correre per 21, 8 o 4 chilometri, con meno fretta, con la voglia di partecipare e di esserci, ma soprattuto di fare del bene. Il ricavato, infatti, sarà interamente devoluto in progetti di solidarietà. Riconfermato il percorso, che a giorni verrà rimisurato secondo i parametri stabiliti dalla federazione italiana di atletica leggera. Torneranno i pacer, che hanno esordito in questa manifestazione per la prima volta nel 2018. Oltre a rendere la corsa più colorata e festosa, saranno di grande aiuto a tutti quelli che vorranno migliorare le proprie prestazioni, oppure coloro che vorranno seguire un ritmo di corsa più preciso.
«La gara agonistica vedrà al via grandi atleti, in particolare africani, che hanno già dato spettacolo nel 2018, fissando i nuovi record della gara, sia al maschile che al femminile» hanno spiegato gli organizzatori. «Uno stimolo a battere questi primati verrà certamente dal ricco montepremi: 400 euro al primo di entrambe le categorie, maschile e femminile, e poi a scalare. Ma anche dal bonus aggiuntivo messo a disposizione in caso di nuovo record».
All’arrivo sarà previsto per tutti un momento di festa: in omaggio un ricco pacco gara, una maglietta tecnica e, novità di quest’anno, un pasta party offerto dal comitato organizzativo.
Per quanto riguarda, invece i percorsi non agonistici, il ricavato sarà destinato a quattro iniziative benefiche: all’associazione La Lente onlus, per l’avvio di un percorso di Arte Terapia a supporto del disagio psichico, alla Banda de Cernusc, per l’iniziativa “Musica per tutti”, a “Lotta al Doping” dell’associazione Italiana Tecnici di Atletica Leggera, che porta da anni conferenze nelle scuole superiori per contrastare il doping tra i giovani, e “SportivaMENTE 2020”, rivolto agli alunni della scuola primaria.
Previsto, poi, anche il Premio Scuola Run, grazie al quale verranno devoluti omaggi in materiale sportivo del valore di 500, 300 e 200 euro agli istituti scolatici che partecipano con il maggior numero di ragazzi. Infine, ma non per importanza, qualche fortunato volerà davvero a New York: con l’estrazione dei pettorali vincenti, il primo premio sarà proprio il volo per partecipare alla celebre maratona newyokese.
Le iscrizioni per la gara competitiva, costo di 20 euro, si chiudono il 16 maggio e devono essere effettuate solo online, sul sito maratonadelnaviglio.it. Gli amatoriali, invece, possono iscriversi sia online che nei negozi partner, sino al giorno della gara, al prezzo di 15 euro per gli adulti e di 5 euro per i ragazzi fino a 14 anni compiuti.
Eleonora D'Errico



Scarica il PDF dell'edizione 17-2019 (14.0 MB)