04 Ottobre 2019

Un taglio del nastro che potremmo definire “stellare” quello di sabato 28 settembre all’Osservatorio Astronomico Gabriele Barletta. In programma c’era, infatti, l’inaugurazione del nuovo telescopio dell’associazione Cernuschese Astrofili, strumento altamente professionale, fatto realizzare appositamente per la struttura cittadina dalle Officine Marcon di San Donà di Piave: un investimento reso possibile grazie al contributo che l’associazione ha recuperato con il 2x1000 del 2016.
A fare gli onori di casa è stato il presidente Marco Perego, che ha spiegato ai presenti le caratteristiche dell’apparecchio, per poi procedere all’inaugurazione. A togliere, invece, il telo che lo copriva è stato invitato l’assessore alla Cultura Mariangela Mariani. «Ci sono voluti alcuni mesi perché fosse allineato alla stella polare» ha raccontato Perego. «Lo strumento sarà utilizzato, in particolare, per l’osservazione didattica, anche se ci stiamo impegnando su diversi fronti per poter effettuare dei lavori di ricerca sugli asteroidi. Non solo, la nostra ambizione più grande è quella di scoprire un pianeta estrasolare. Questo telescopio lo permette, quindi faremo dei tentativi in questo senso: chissà, forse un giorno anche Cernusco potrà dire di aver contribuito alla conoscenza di un pianeta».
Eleonora D’Errico



Scarica il PDF dell'edizione 31-2019 (5.0 MB)