10 Maggio 2019

Sarà la mensa del Senato oppure quella della Regione ad aprire per primi la porta a PizzAut? La simpatica sfida è stata lanciata nei giorni scorsi durante la trasmissione televisiva di TeleLombardia “Detto da voi”, condotta da Caterina Collovati, in cui erano ospiti Nico Acampora, promotore dell’iniziativa che mira a realizzare una pizza gestita completamente da ragazzi autistici, il senatore del Pd Eugenio Comincini e il consigliere regionale della Lega, presidente della commissione Servizi Sociali, Emanuele Monti. I due politici hanno dialogato sui temi dell’inclusione, dell’autismo e dell’importanza per questi giovani di avere un lavoro di responsabilità. E a tal proposito è nata spontaneamente una simpatica sfida: portare per primi i ragazzi di PizzAut a mostrare le loro competenze nelle cucine del Senato e della Regione. Nessuna rivalità politica, perché entrambi hanno confermato la bontà di portare avanti questo progetto, solo un modo per cercare di velocizzare il più possibile l’iter burocratico.
«L’obiettivo finale è quello di testimoniare quali risultati si posssono raggiungere con i ragazzi con autismo se ben seguiti e come sia importante la dimensione del lavoro» ha commentato Acampora. «Sui social ha iniziato a girare una simpatica battuta: ci voleva PizzAut per vedere la politica che ci piace».



Scarica il PDF dell'edizione 17-2019 (14.0 MB)