24 Gennaio 2020

Rincasa ubriaco e prende a pugni e a schiaffi la moglie, davanti ai figli di 1 e 2 anni. Mercoledì sera a finire in manette è stato un salvadoregno 30enne. A dare l’allarme, invece, una vicina di casa. Alla vista dei militari il sudamericano invece di calmarsi ha iniziato a insultare e spintonare anche loro, peggiorando la situazione. La moglie, una 27enne, è stata accompagnata in ospedale dove è stata medicata. L’uomo, processato per direttissima ha ricevuto il divieto di frequentare i luoghi della moglie.



Scarica il PDF dell'edizione 3-2020 (4.7 MB)