10 Gennaio 2020

Ogni Natale, l’arrivo della pista di pattinaggio rende magica l’atmosfera di piazza Unità d’Italia. Poi, l’Epifania anche la pista del ghiaccio si porta via. Eppure l’eventualità che questa magia si respiri per tutto l’anno potrebbe esserci. Per lo meno, questa è l’idea dell’Asd Club del Ghiaccio, associazione che ha in gestione la pista provvisoria davanti al Comune, che mesi fa ha presentato all’amministrazione il progetto di una struttura stabile. «Negli anni, sono cresciute le persone che vengono a pattinare e il numero di corsi del fine settimana» ha raccontato Alex Bonagura, responsabile della pista. «Per esempio, gli istruttori che tengono corsi sono passati da 2 a 7. Visto che la richiesta sembra esserci, abbiamo presentato il progetto di una pista fissa e coperta 20 metri per 40. L’entusiasmo c’era, poi tutto si è arenato per la difficoltà di trovare una collocazione». L’associazione dunque avrebbe voluto veder sorgere la pista a settembre dello scorso anno, cosa che non è accaduta, anche se l’idea non è caduta nel dimenticatoio. «Nei prossimi giorni dovremmo rincontrare qualcuno dell’amministrazione» conclude Bonagura, «e forse sapremo se, e quando, il nostro progetto diventerà realtà».
 



Scarica il PDF dell'edizione 1-2020 (3.9 MB)