27 Novembre 2023

Ci sono diverse scuole della provincia tra quelle migliori del Milanese, secondo lo studio di Eduscopio che ha elaborato la mappa deli migliori istituti scolastici superiori d’Italia. Il gruppo di lavoro della Fondazione Agnelli, coordinato da Martino Bernardi, ha analizzato i dati di 1.326.000 diplomati italiani di 7.850 scuole, in tre successivi anni scolastici (2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020), indagando la capacità di preparare e orientare gli studenti a un successivo passaggio agli studi universitari o a un positivo ingresso nel mondo del lavoro.
Tra i licei classici di Milano e provincia, al primo posto troviamo il Giulio Casiraghi di Cinisello Balsamo (ma tutti lo chiamano Parco Nord poiché è ubicato all’interno del polmone verde), che ha superato il Berchet di Milano e portato al terzo posto il paritario Sacro Cuore, che da tre anni svettava in cima all’elenco.
Molto bene anche gli istituti tecnici della provincia, dove in cima alla lista troviamo gli Itis di Bollate, Corsico, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, seguiti dal Verri, lo Zappa, il Cardano e il Cattaneo del centro città. Sul podio degli scientifici milanesi, invece, la medaglia d’oro è andata al Volta, mentre per i linguistici, per il quarto anno consecutivo, il comunale Manzoni. Secondo il liceo Maria Consolatrice, paritario, terzo e stabile il Setti Carraro.
Per i licei delle scienze umane, invece, è primo ancora il liceo Maria Consolatrice, secondo il Virgilio, terzo il Russell. Per quanto riguarda infine i licei artistici, il primato va al Sacro Cuore, seguito dal Caravaggio e da Brera. Infine, tra gli istituti professionali per i Servizi, al primo posto c’è il Casati, mentre scende al secondo il Carlo Porta e sale al terzo l’Amerigo Vespucci. Tra i professionali Industria e Artigianato a conquistare la vetta è il Correnti, mentre il Molaschi di Cusano Milanino si conferma al secondo posto, con il Settembrini che scende al terzo.