14 Febbraio 2020

Come promesso dall’amministrazione comunale nei mesi scorsi, parte il progetto della web radio. Si chiama Radio Active ed è stata presentata martedì in sala consiliare. «Siamo partiti da un progetto incentrato sui giovani per cercare nuovi modi di comunicare tra generazioni e per scambiarsi competenze: da qui è nata la nostra radio», spiega l’assessore alla partita Raffaele Vailati. «Le trasmissioni sono partite proprio ieri, alle 13 e 13 del 13 febbraio. Lo staff che c’è dietro alla sua realizzazione è composto da ragazzi e da adulti che hanno messo a disposizione le loro competenze artistiche e tecniche, come il maestro Fulvio Griffini che ha curato i gingle. I giovani, da parte loro, hanno subito mostrato grande interesse partecipando alle tre settimane di open day che abbiamo organizzato e proponendosi come volontari. Nel frattempo alcuni di loro frequenteranno un apposito corso, mentre chi si è offerto per curare la parte tecnica imparerà sul campo». Tre spazi musicali ben distinti, le migliori canzoni del momento, dj set, dediche, notizie dal territorio, news cinematografiche e spazi di story telling, il tutto per comporre dei podcast che andranno in onda 24 ore su 24. «La programmazione cambierà ogni 15 giorni», continua Vailati. «Dopo il primo periodo di assestamento capiremo come migliorare questa piattaforma. Non è stato facile realizzare questo progetto, soprattutto perché siamo dovuti partire da zero, affidandoci a consigli di esperti nel settore. La strada è lunga ma siamo convinti di aver intrapreso un viaggio bellissimo».
Mattia Rigodanza



Scarica il PDF dell'edizione 6-2020 (4.5 MB)