29 Novembre 2019

Chi lunedì si è trovato a transitare davanti al municipio avrà sicuramente notato che la bandiera italiana era stata issata a mezz’asta. La decisione è stata presa dal sindaco Caterina Molinari, in segno di rispetto e memoria per le vittime del femminicidio, proprio in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Oltre a questa iniziativa ne erano state previste un altro paio: martedì 19 novembre al De Sica, dopo la proiezione del film “L’affido”, ha preso la parola un avvocato che si occupa da  20 anni di donne violate, mentre sabato 23 novembre è andato in scena “Mimì sarà in tour”, spettacolo dedicato a Mia Martini, attraverso il quale si è affrontato il tema di quante sfaccettature possa avere la violenza e quanti ambiti possa toccare.



Scarica il PDF dell'edizione 38-2019 (4.3 MB)