04 Ottobre 2019

«Quella di cui stiamo parlando non è una nomina vera e propria, ma piuttosto il rinnovo di una consolidata fiducia». Con queste parole l’amministrazione comunale ha voluto commentare la conferma dei membri del collegio dei revisori dei conti dell’azienda speciale delle farmacie comunali. «Lo statuto prevede la possibilità in forza al consiglio di rinnovare per altri tre anni il mandato dell’organo, composto da un presidente e due consiglieri», chiarisce Orazio D’Andrea, assessore con delega alla partita. «Come amministrazione vigente, abbiamo convenuto di rinnovare a tutti i membri uscenti la loro attuale carica, in quanto siamo grati e soddisfatti del lavoro che hanno svolto svolto fino ad oggi. Era comunque importante adeguarsi agli standard stabiliti dagli ordini professionali per quanto riguarda i compensi e i nuovi indici, così da evitare eventuali ricorsi».
Mattia Rigodanza



Scarica il PDF dell'edizione 31-2019 (5.0 MB)