13 Aprile 2018

Missione compiuta. O quasi, visto che per completarla c’è ancora tempo fino al 23 aprile. Ma procediamo con ordine. Come promesso, la peschierese Elisa Patania domenica si è presentata ai nastri di partenza della Milano Marathon con la maglietta piena di firme, per la precisione 71, il numero delle persone che hanno deciso di dare un contributo a favore della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori). Il suo obiettivo era quello di raccogliere 1 euro per ogni metro che doveva percorrere. Ebbene, fino a ora le offerte sono state 3.204 euro, pari al 70% del percorso, ma le donazioni potranno essere effettuate fino a lunedì 23 aprile. Forza, allora. Per la cronaca Elisa, e le 71 persone che simbolicamente hanno corso con lei, ha tagliato il traguardo con il tempo di 3 ore 58 minuti e 34 secondi. Complimenti per la prestazione e per la sua iniziativa.



Scarica il PDF dell'edizione 14-2018 (7.2 MB)