10 Gennaio 2020

Tanto spavento per i parenti, ma per fortuna dopo ore di apprensione si è registrato il lieto fine. È stato ritrovato proprio a Peschiera Borromeo il 70enne residente a Merlino, in provincia di Lodi, che la mattina del 30 dicembre è uscito di casa e non vi ha più fatto rientro. L’anziano era ospite del figlio, il quale dopo un ragionevole lasso di tempo ha comprensibilmente iniziato a preoccuparsi. Inizialmente con alcuni parenti e amici l’ha cercato per le vie del piccolo paese, ma quando ha realizzato che poteva essere successo qualcosa di grave ha deciso di dare l’allarme su larga scala. Immediatamente sono stati allertati i carabinieri, gli uomini della protezione civile e i vigili del fuoco. È stato diramato un avviso anche alle forze dell’ordine dei Comuni limitrofi, ma del 70enne nulla. Sembrava essersi smaterializzato. A ritrovarlo, per fortuna, parecchie ore dopo, di notte sono stati proprio i carabinieri di Peschiera Borromeo, che hanno notato un anziano vagare, con aria spaesata,  in via Liberazione. Una volta identificato è stato accompagnato in ospedale per accertarsi che le sue condizioni fossero buone. Nel frattempo sono stati avvisati anche i parenti. L’uomo ha percorso circa una dozzina di chilometri, si presume a piedi.



Scarica il PDF dell'edizione 1-2020 (3.9 MB)