06 Settembre 2019

Un peschierese 50enne, originario di Napoli, è stato arrestato la scorsa settimana, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’uomo, che aveva il divieto di dimora nel Comune di residenza della ex compagna, si è invece fatto trovare sotto la sua casa e l’ha seguita per gran parte della mattinata, circa due ore. La donna, una 38enne che vive in zona via Mecenate, a Milano, quando ha capito che non avrebbe desistito dal suo intento, si è spaventata e ha telefonato ai carabinieri, chiedendo aiuto. I militari sono prontamente intervenuti, arrestando il peschierese.  
 



Scarica il PDF dell'edizione 27-2019 (4.3 MB)