26 Luglio 2019

Dieci donne residenti al quartiere Satellite (2 italiane, 2 egiziane, 4 dell’Ecuador, 1 della Costa D’Avorio e 1 del Camerun) si prenderanno cura dell’area dell’anfiteatro del parco di via Mozart. Le dieci volontarie, munite di grembiule da giardiniera e badge di riconoscimento, scopa e altro materiale idoneo al lavoro che dovranno svolgere, sono già entrate in “servizio” da qualche giorno. L’area in questione nei giorni scorsi è stata recintata e d'ora in poi chiusa di notte. A partire dalle 22 di ogni sera scatterà l'invito ai presenti a liberare l'area ch sarà riaperta la mattina seguente. Il compito di queste donne sarà quello di dare l’acqua ai fiori, spazzare l’area e soprattutto spiegare ai cittadini il significato di questa operazione a carattere sociale. Saranno attive tutte le sere fino a fine settembre, a turno di tre alla volta, sette giorni su sette.

 



Scarica il PDF dell'edizione 26-2019 (13.8 MB)