06 Settembre 2019

Le vacanze ormai sono sempre più un pallido ricordo. E in attesa che le scuole riaprano le porte ai loro studenti, lunedì ha comunque avuto ufficialmente inizio il nuovo anno scolastico 2019/20. E subito c’è una grande novità: l’istituto Iqbal Masih ha un nuovo dirigente scolastico. A reggere le sorti della scuola pioltellese è stato, infatti, nominato Alessandro Fanfoni. Il professore ha preso contatto con la nuova realtà e, prima del Collegio docenti, ha incontrato in municipio il sindaco Ivonne Cosciotti e alcuni rappresentanti della sua giunta, il vicesindaco Saimon Gaiotto e l’assessore alla Scuola, Gabriella Baldaro, e l’assessore alla Cultura, Jessica D’Adamo. Un colloquio esplorativo, per conoscersi e comprendere le reciproche linee guida, anche se, per ora, in maniera comprensibilmente piuttosto sommaria. Fanfoni ha anche scritto un discorso di saluto, con l’augurio di un buon inizio anno scolastico, rivolto agli alunni, alle loro famiglie. Ha inoltre voluto spendere alcune parole per il predecessore, il professor Roberto Garroni, per l’ottimo lavoro svolto in questi cinque anni di dirigenza dell’Iqbal Masih: «A lui va il mio speciale e sentito ringraziamento, per il lavoro svolto sino ad ora nell’istituto, per la splendida accoglienza riservatami, per il supporto e la disponibilità dimostratami sin dal primo momento, certo che la sua vicinanza continuerà ad essere preziosa per me e per tutto l’istituto».
All’istituto Mattei Di Vittorio, invece, Lucia Pacini si conferma reggente e assume la titolarità del Cpia (Centro provinciale per l’istruzione per adulti).
La prossima settimana, all’apertura delle scuole, gli alunni troveranno ad accoglierli anche il sindaco Ivonne Cosciotti, che ha già fatto sapere di voler andare a salutare personalmente tutte le classi.



Scarica il PDF dell'edizione 27-2019 (4.3 MB)