12 Aprile 2019

Dovrà rimanere chiuso fino a domenica 14 aprile un esercizio pubblico di via Monza, nel quartiere di Seggiano, a causa di un provvedimento emesso dalla questura di Milano. I momentanei sigilli sono stati posti nella serata di venerdì 5. Il provvedimento di “Sospensione della licenza di esercizio pubblico” ai sensi dell’art 100 Tulps (Testo unico delle leggi per la pubblica sicurezza). della durata di 10 giorni, emesso appunto dal questore il 4 aprile, era stato richiesto dai militari della Compagnia di Cassano d’Adda. Gli uomini dell'Arma, infatti, nell'ultimo periodo hanno effettuato decine di controlli all’interno dell’esercizio, registrando la costante presenza di numerosi clienti pregiudicati o con precedenti di polizia. Non solo, a spingere per la richiesta del provvedimento anche una serie di piccoli episodi di microcriminalità che sono avvenuti sia all’interno del locale che nelle immediate vicinanze dell’attività. La questura, dopo aver valutato le relazioni, ha così deciso di intervenire. Il provvedimento si inserisce nell’ambito di una serie di interventi da parte dei militari a sostegno della legalità nel quartiere di Seggiano.



Scarica il PDF dell'edizione 14-2019 (13.3 MB)