18 Gennaio 2023

In mattinata Pierfrancesco Majorino, candidato del Pd alla poltrona presidenziale della Regione, ha fatto visita al Comune di Pioltello, ricevuto dal sindaco Ivonne Cosciotti, dal suo vice Saimon Gaiotto e da un nutrito numero di altri assessori. Insieme a loro anche altre personalità politiche della zona, tra cui il candidato al consiglio regionale, l’ex senatore e primo cittadino di Cernusco, Eugenio Comincini.

Majorino ha colto l’occasione per visitare il murale dedicato a Peppino Impastato e ha parlato delle infiltrazioni mafiose anche in Lombardia, fenomeno che a suo giudizio è stato sottovalutato e che invece va considerato con grande attenzione. Naturalmente si è anche ragionato sulla presenza della ‘ndrangheta a Pioltello, con il sindaco Cosciotti che ha ribadito come la sua coalizione si sia sempre tenuta lontana da certi soggetti.

Majorino ha anche speso alcune parole sulla questione legata ai trasporti. “Trenord è un’azienda da ribaltare, positivamente, da gestire in maniera molto diversa” le sue parole. “Siamo di fronte a un trasporto pubblico regionale che penalizza pendolari, lavoratrici e lavoratori, sutudenti, che ogni giorno devono spostarsi da una punto all’altra della Lombardia”.