04 Maggio 2020

Lo scorso sabato mattina a Pioltello è andata in scena una piccola anteprima di quella che da oggi viene definita Fase 2. Dopo quasi due mesi, infatti, è stato riaperto il mercato cittadino. L’area è stata tutta transennata in maniera tale che la gente potesse entrare ed uscire dai due soli punti stabiliti: ingresso in via Roma e uscita in via Cimabue. Fin dalle prime ore del mattino la protezione civile, la polizia locale e l’associazione Carabinieri in congedo si sono attivate per fare in modo che tutto potesse essere in regola. Entravano poche persone alla volta, a cui veniva provata la febbre prima di avere accesso. Naturalmente era obbligatorio indossare guanti e mascherina. Tutto sommato è andata bene, circa 800 le persone che sono entrate e le code sono state piuttosto snelle, con un massimo di una trentina di minuti di attesa. Come da disposizione del Governo e della Regione, erano presenti solamente le bancarelle che vendevano generi alimentari. Insomma, complice anche la bella giornata, una specie di supermercato all’aperto. Sul posto era presente anche il vicesindaco Saimon Gaiotto e l'assessore al Commercio Paola Ghiringhelli.