30 Novembre 2018

Un flash mob per dire basta alla violenza contro le donne. Si è svolta sabato mattina 24 novembre sotto la Galleria Michelangelo di via Roma, la performance curata dal Centro Collettivo Limito nell’ambito della rassegna “Non è amore se ti fa male”. Tantissime bimbe, ragazze e donne, ma anche tanti uomini, indossando la maglietta rossa simbolo della giornata, hanno seguito i  passi della coreografia divulgata nei giorni scorsi sui social affinché in tanti la imparassero e prendessero parte all’evento. «Quest’anno abbiamo deciso di coinvolgere ancora di più la città» ha commentato l’assessore alle Pari Opportunità Jessica D’Adamo. «La violenza di genere è qualcosa di molto più esteso e radicato di quanto si pensi ed è importante che tutti diamo un contributo per dire “Basta”». Tanti, oltre a questo, gli eventi organizzati dall’amministrazione, all’insegna del post scritto da Noemi Durini, 16enne uccisa dal suo fidanzato, reo confesso, nel 3 settembre 2017.
Eleonora D’Errico



Scarica il PDF dell'edizione 38-2018 (16.9 MB)