24 Luglio 2018

Lunedì 23 luglio le ruspe hanno iniziato l'abbattimento del muro di via Redecesio, innalzato negli anni Ottanta per separare l'area della dogana, mai entrata in funzione per i sopraggiunti trattati di Schengen. Sulle note di The wall dei Pink Floyd i cittadini hanno potuto assistere a un momento storico per la città. I lavori proseguiranno per almeno tre settimane, visto che la barriera è alta circa 3 metri e altrettanto cemento si trova nelle fondamenta.



Scarica il PDF dell'edizione 26-2018 (11.7 MB)