12 Febbraio 2021

Cartelloni pubblicitari abusivi rimossi dal territorio comunale. Un vizietto che periodicamente si ripete. E anche nei giorni scorsi è stato necessario un intervento. A renderlo noto è l’amministrazione comunale, mentre a compierlo materialmente sono gli operati di Sue Suap Segrate. “Questa azione illegale produce anche un danno agli inserzionisti” si legge in una nota sui social del Comune “che pensando di pagare una società regolarmente autorizzata, si trovano magari ad aver sottoscritto un contratto e pagato uno spazio senza avere il ritorno di immagine programmato per la propria attività. Dal municipio suggeriscono ai potenziali clienti di informarsi presso l’ufficio comunale competente prima di sottoscrivere accordi, per tutelarsi da possibili truffe, sincerandosi così che l’impianto pubblicitario scelto sia dotato delle necessarie autorizzazioni. La procedura di verifica è semplicissima, basta inviare una mail all’indirizzo an.croci@comune.segrate.mi.it indicando la posizione dell’impianto e l’azienda che ne propone il noleggio.