11 Gennaio 2019

Molti, dopo averle assaggiate, già lo sostenevano, ma ora c’è anche un riscontro ufficiale: Malaspina Brewing produce alcune delle birre artigianali migliori d’Italia.
Luca Americano e Francesco Siena, giovani imprenditori sanfelicini che da qualche anno si sono buttati nel settore delle birre, hanno di recente partecipato al  Best Italian Beer, concorso di rilevanza nazionale organizzato da Federbirra, la federazione italiana birra artigianale, ottenendo un risultato straordinario. «Parliamo di uno dei concorsi più importanti in tutta la penisola, una gara conosciutissima in tutto il circuito», spiega Americano. «Abbiamo deciso di prendervi parte quest’anno per la prima volta in quanto pensavamo di aver finalmente un prodotto giusto che potesse competere con le migliori birre, e non ci sbagliavamo».
Assolutamente no, i due mastri birrai non si sbagliavano affatto. Infatti, la loro Elle8, birra iscritta al concorso nella categoria Ipa, è riuscita a salire sul secondo gradino più alto del podio aggiudicandosi l’ambito premio Luppolo d’Argento per cui riceveranno presto in premio una targa da Federbirra.
«Sapendo quanto è ampio il panorama delle birre artigianali nel nostro Paese, non potevamo immaginare di raggiungere un risultato così incredibile», continua il 37enne di San Felice. «Certo, speravamo di classificarci bene, ma siamo rimasti molto colpiti dal successo riscosso. Ovviamente non abbiamo partecipato per arrivare ultimi, perchè eravamo consapevoli di quanto fosse buono il nostro prodotto. Comunque è stato fantastico ricevere questo riconoscimento e sapere che il tuo prodotto è considerato tra i migliori d’Italia è una grande soddisfazione oltre che un’importante attestazione del fatto che siamo sulla giusta strada. Non dimentichiamoci, inoltre, che anche a fini commerciali un risultato di questo tipo può essere determinante, ed è quello che noi, sinceramente, ci aspettiamo».
Ma non è tutto. I due imprenditori, infatti, forti della consapevolezza della qualità del loro lavoro, a gennaio parteciperanno a un altro concorso presentando ben due birre. Insomma, c’è poco da girarci intorno: con determinazione e passione si può raggiungere qualsiasi traguardo.
Mattia Rigodanza



Scarica il PDF dell'edizione 1-2019 (11.4 MB)