08 Novembre 2019

Slitta di 30 giorni l’attivazione del prolungamento della linea Atm 923 da Milano 2 a via Olgettina. Inizialmente l’Agenzia per il trasporto pubblico locale aveva ufficializzato come data venerdì 1 novembre, ma mercoledì 30 ottobre con una nota inviata all’amministrazione comunale è stato segnalato il ritardo della partenza del servizio.
La nuova data è quella di sabato 30 novembre. Il prolungamento della linea 923 è particolarmente atteso dai segratesi perché permetterebbe di raggiungere l’ospedale San Raffaele senza dover compiere alcun tragitto a piedi. E sul versante dei trasporti una novità importante arriva dalla Regione. Nei giorni scorsi, infatti, è stato approvata una delibera per uno stanziamento di 110mila euro, che servirà a cofinanziare uno studio di fattibilità per prevedere una fermata della metropolitana proprio a Segrate. In pratica l’idea è quella di prolungare  la linea quattro, che nel 2021 arriverà a Linate, fino alla nostra città. L’obiettivo è quello di permettere ai pendolari segratesi di raggiungere Milano senza usare l’auto o il treno. E le fermate potrebbero essere addirittura due. La prima all’altezza dell’Idroscalo, la seconda davanti al futuro centro commerciale Westfield, dove sorgerà la nuova stazione.



Scarica il PDF dell'edizione 35-2019 (4.4 MB)