11 Luglio 2019

I Ragazzi di Robin non si fermano mai. La loro voglia di rendersi utili e di dare un contributo concreto alla città di Segrate ha colpito ancora. Questa volta si sono impegnati a ripulire i giochi del parco di via Gran Sasso, al Villaggio dei Mulini. Nonostante un caldo assurdo, i Ragazzi di Robin hanno messo in campo tutte le loro energie e sono riusciti a fare un gran lavoro. E la simpatia nei loro confronti sta crescendo a macchia d’olio, al punto che il gruppo Spiriti liberi di Segrate ha proposto di consegnare loro l’Ape d’oro. Unico neo, le candidature scadevano il 30 giugno. Ci si chiede perché non ci abbiano pensato qualche giorno prima, visto che questi ragazzi sono attivi da parecchio tempo.



Scarica il PDF dell'edizione 26-2019 (13.8 MB)