08 Agosto 2019

E’ di un morto e sei feriti, di cui uno grave, il tragico bilancio di un incidente accaduto alle sei di questa mattina, giovedì 8 agosto, sulla Rivoltana. Le notizie sono ancora frammentarie. Sul posto si trovano i vigili del fuoco, gli operatori del 118, l’elisoccorso e la polizia locale, quest’ultima impegnata a gestire una viabilità davvero critica, visto che l’importante snodo stradale è stato momentaneamente chiuso al traffico. Secondo una prima ricostruzione, un furgone Citroen Jumpy, che trasportava sette operai, tutti tra i 31 e i 49 anni, alcuni dei quali di origine straniera, si è ribaltato all’altezza della circonvallazione dell’Idroscalo. Le causa del sinistro sono ancora tutte da capire, fatto sta che i passeggeri sono rimasti incastrati tra le lamiere. L'autista, la cui identità non è ancora stata resa nota, è morto nonostante i tentativi dei medici di rianimarlo, mentre gli altri sei sono rimasti feriti, più o meno seriamente. Sono stati tutti trasportati negli ospedali di zona, in codice giallo. A destare maggiori preoccupazioni in particolare uno, che è stato portato al San Raffaele.

 



Scarica il PDF dell'edizione 26-2019 (13.8 MB)