19 Febbraio 2024

Per sporcare qualcosa di sua proprietà ha pensato bene di mettersi a verniciare in strada così da insozzare il luogo pubblico. A porre fine alla sua maldestra iniziativa è stata la polizia locale, allertata da un cittadino che ha notato la scena e non ha voluto voltarsi dall’altra parte. Quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno trovato una persona di nazionalità straniera che verniciava tranquillamente un carrello per trasporto oggetti su un marciapiede in prossimità di un condominio. Stava utilizzando della vernice spray di colore blu senza protezione. Al termine del lavoro il carrello era come nuovo, peccato che il manto stradale risultava imbrattato con chiazze di colore blu. I ghisa hanno sanzionato la persone in base all’articolo 35 del regolamento di polizia urbana che recita: “È vietato eseguire in ambiente esterno attività lavorativa di verniciatura a spruzzo, di carteggiatura e sabbiatura senza l’uso di idonee misure atte a evitare la dispersione di gas, polveri e vapori nell’ambiente circostante”.