24 Gennaio 2020

Nella RSA San Rocco i momenti di socializzazione e di divertimento sono all’ordine del giorno, grazie alle attività di animazione svolte dalle educatrici Angela e Silvia. Una serie di appuntamenti fissi, al fine di creare sia momenti di aggregazione che di stimolazione cognitiva per gli ospiti residenti.
Le attività variano di genere e sono adattate in base all’attitudine di ogni singolo ospite. Vi sono quelle di tipo ludico-ricreativo per favorire la socializzazione, con diversi giochi di società riadattati, con la suddivisione a squadre; vi sono le attività musicali in cui gli ospiti si divertono a intonare i testi delle vecchie canzoni, rimembrando anche antichi ricordi di gioventù. Vengono effettuati anche laboratori artistici di ogni genere, che scandiscono il passare del tempo e sono pensati appositamente in base al periodo o alla festività che arriverà. E ancora, attività cognitive e di reminiscenza, che sono svolte e adattate in base ad ogni grado conoscitivo, al fine di mantenere la mente attiva e mantenere le abilità memoiche residue dell’anziano, contrastando il più possibile il deterioramento dovuto al decorso naturale della vita. Non mancano poi, durante il corso dell’anno, le feste a tema, i festeggiamenti, le uscite sul territorio e gli incontri intergenerazionali.
Queste, e tante altre, sono le attività svolte quotidianamente nella RSA e ogni intervento è finalizzato al benessere complessivo della persona.
In particolare un’attività molto amata dalla maggior parte dei nostri ospiti è senza dubbio la tombola.
Un momento ludico svolto con cadenza mensile e ogni ospite l’attende con grande entusiasmo e voglia di mettersi in gioco e sfidare la fortuna. Si, perché per loro vi sono anche dei premi comprati apposta oppure offerti dalle famiglie, che godono nel vedere il sorriso non solo dei propri cari ma anche di altri ospiti.
L’attività della tombola non è puramente svolta al fine di divertirtisi. Infatti si tratta di un gioco che stimola l’attenzione, la concentrazione e la coordinazione oculo-manuale, favorisce la socializzazione e la collaborazione tra gli ospiti che, seduti vicini, si aiutano l’uno con l’altro. Spesso la tombola ha favorito la nascita di nuove amicizie approfondite dopo l’attività, ha creato momenti di interazione con gli altri partecipanti, e ha portato momenti di felicità, soddisfazione e unione.
A tal proposito anche quest’anno come ogni anno, le volontarie del gruppo Unitalsi di Segrate, come degli angeli per i nostri ospiti, verranno a offrire un pomeriggio di divertimento con una grande tombolata e tantissimi premi offerti da loro solo con il puro scopo di donare sorrisi e un pomeriggio di serenità e divertimento ai nostri nonnini che, come ogni anno, accorreranno numerosi senza ombra di dubbio.
Ad arricchire questo fantastico pomeriggio non solo la mega-tombolata ma anche l’alternanza tra numeri e musica. Infatti allieterà la giornata anche il cantante Paki. Insomma, musica balli e premi saranno il giusto mix per creare un clima di allegria e di svago per i nostri nonnini che già sono in forte fermento per l’attesa.
Un doveroso ringraziamento, perciò va alle volontarie dell’Unitalsi che approderanno in RSA ad allietare un pomeriggio normale, che diventerà speciale grazie a loro, a tutti i volontari che si prendono cura dei nostri ospiti e degli anziani in generale, ai cantanti e ai gruppi che sacrificano domeniche e
festività per passare pomeriggi con i nostri nonnini e ai parenti, amici e operatori che si prodigano quotidianamente affinché il benessere di ognuno sia priorità.

Angela Marghella



Scarica il PDF dell'edizione (4.8 MB)