06 Maggio 2016

Da quasi tre anni la nostra struttura vanta una preziosa collaborazione: quella con i volontari del gruppo A.V.O (Associazione Volantari Ospedalieri) di Segrate. Questo gruppo è formato da persone  formate e motivate che operano a titolo gratuito in diversi contesti sanitari, dedicando ai pazienti ascolto e conforto.
In particolare nella nostra residenza sono di grande sostegno al servizio animazione, poiché si dedicano in modo particolare agli ospiti più bisognosi di supporto individuale. Ogni pomeriggio si presentano in struttura armati di sorriso e voglia di fare, e nel corso del tempo sono diventati un punto di riferimento importante non solo per gli ospiti ma anche per i loro parenti. Le attività che svolgono con i nostri ospiti sono molteplici, ma basate in modo particolare sull’arte dell’ascolto. Il bisogno di raccontarsi, confrontarsi, sfogarsi è centrale nell’anziano, questo i volontari A.V.O lo sanno bene, e il tempo che dedicano loro è davvero prezioso. Altri ospiti invece hanno meno bisogno di parlare e più bisogno di ascoltare, di sentirsi coinvolti, e anche qui i nostri volontari sanno come intervenire trovando  discorsi interessanti o esperienze da raccontare e discutere insieme.
Come il gruppo A.V.O in residenza ci sono altre importanti figure di sostegno che operano gratuitamente: il signor Erminio e la sua orchestra polistrumentale ne sono un esempio, due venerdì al mese si esibiscono con gioia per i nostri ospiti, invitandoli a balli e canti.
Lo scopo di questo convegno non solo è di valorizzare e far conoscere meglio l’impegno sociale di questa asoociazione, ma anche quello di fornire informazioni utili rispetto all’anziano di oggi e la sua vita in casa di riposo.
Durante l’incontro formativo quindi si affronteranno diverse tematiche: dal punto di vista medico si parlerà di quali sono le malattie che colpiscono l’anziano; si parlerà dello stereotipo costruito attorno alla figura dell’anziano e della casa di riposo; dei bisogni specifici dell’anziano e del modo in cui il volontariato diventa una risorsa preziosa in risposta a queste esigenze.
Sul sito internet www.anniazzurri.it è possibile scaricare la brochure del convegno e la scheda di iscrizione e spedirla compilata entro il 6 Giugno all’indirizzo formazione@fondazionemantovani.it. L’incontro è accreditato quindi rivolto ai professionisti del settore ma anche a tutte quelle persone che vogliono raccogliere maggiori informazioni riguardo l’anziano in rsa e il mondo del volontariato.
Vi aspettiamo tutti il 9 Giugno alle ore 9.00 presso la Residenza San Rocco in via Monviso 87 a Segrate (MI).

Residenza
Anni Azzurri San Rocco
Via Monviso, 87 (Segrate)
Tel. 02.26.95.23.23
Numero verde
800.131.851
www.anniazzurri.it



Scarica il PDF dell'edizione (4.8 MB)