30 Marzo 2018

Prima di evidenziare alcune novità relative alla dichiarazione vogliamo ricordarvi i termini di presentazione della stessa:
■ presentazione al sostituto di imposta che presta assistenza fiscale entro il 7/07/2018
■ presentazione all’Agenzia delle Entrate direttamente dal contribuente entro il 23/07/2018
■ presentazione a un CAF o a un intermediario abilitato entro il 23/07/2018.

LOCAZIONI BREVI
A partire dall’1/06/17, se i contratti sono stati conclusi con  intermediari immobiliari, anche attraverso la gestione di portali on line, i canoni di locazione sono assoggettati a ritenuta del 21% se tali soggetti intervengono nel pagamento o incassano i canoni.

SPESE SANITARIE
Limitatamente agli anni 2017 e 2018 sono detraibili le spese sostenute per l’acquisto di alimenti a fini medici speciali per chi soffre di particolari patologie metaboliche o diabete. Restano esclusi alimenti per lattanti e celiaci.

ECOBONUS
È stata introdotta una detrazione pari al 70% per le spese sostenute dall’1/01/2017 al 31/12/2021 per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che interessino l’involucro con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio stesso; tale percentuale è elevata al 75% se le spese sono finalizzate a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva.

SPESE ISTRUZIONE
È aumentato a 717,00 euro per studente il limite detraibile per le spese di istruzione per la frequenza di scuole di infanzia, primo ciclo di istruzione e scuole di II grado del sistema nazionale di istruzione.

SPESE PER CANONI LOCAZIONE SOSTENUTE DA STUDENTI FUORI SEDE
Per il 2017 e il 2018 è possibile detrarre i canoni di locazione studenti fuori sede anche se l’università è situata all’interno della stessa provincia di residenza.



Scarica il PDF dell'edizione (4.8 MB)