12 Aprile 2019

Il modello 730 è una dichiarazione che permette al contribuente (lavoratore dipendente o pensionato) di ottenere il rimborso dell’imposta direttamente nella busta paga o nella rata di pensione.
I termini per la presentazione del modello 730 sono i seguenti:
■ 08/07/2019 in caso di presentazione al proprio sostituto d’imposta.
■ 23/07/2019 in caso di presentazione al CAF ovvero per chi si avvale della dichiarazione precompilata.
Chi può presentare il modello 730
Il modello 730 può essere utilizzato dai contribuenti che nel corso del 2018 hanno percepito redditi in qualità di pensionati, lavoratori dipendenti, cassa integrati.
Spese comuni detraibili o deducibili
Spese mediche:
visite mediche specialistiche o generiche, indagini radioscopiche, spese dentistiche, apparecchi acustici, occhiali da vista/lenti a contatto, degenze ospedaliere o in casa di cura, rette casa di riposo, riabilitazione, acquisto/affitto attrezzature sanitarie,
cure termali, medicinali, spese per assistenza portatori di handicap, spese
per badanti.
Spese per la casa e immobili:
interessi passivi mutui ipotecari, compenso intermediari immobiliari, spese di ristrutturazione, risparmio energetico, ecobonus, detrazione canoni locazione, acquisto arredi mobili ed elettrodomestici per immobili ristrutturati.
Spese per figli a carico:
scolastiche, mensa, asilo, sport.
Altre spese:
contributi previdenziali, assicurazioni vita e infortuni, assegno corrisposto al coniuge separato, spese funebri, contributi versati per collaboratori domestici, versamenti a fondi pensione.
Erogazioni liberali:
a favore di paesi in via di sviluppo, istituzioni religiose, onlus, associazioni sportive.
Il rimborso o l’eventuale trattenuta verrà effettuata a partire dal mese di luglio 2019 (per i pensionati a partire dal mese di agosto).



Scarica il PDF dell'edizione (4.8 MB)