09 Febbraio 2018

All’Enjoy ha preso il via nei mesi scorsi il progetto di Milano Triathlon Academy, una piattaforma per gli astri nascenti italiani di questa disciplina. «Un’idea nata dalla passione e dalla volontà di proporre ai giovani talenti un percorso che si distingua dalla tradizione, dando loro l’occasione di essere seguiti in modo completo e coinvolgente» spiega Simone Biava, responsabile dell’iniziativa, con un curriculum di tutto rispetto in cui spicca il ruolo di Team leader della nazionale di Paratriathlon ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro 2016 ottenendo due medaglie: un argento con Michele Ferrarin e un bronzo con Giovanni Achenza. Il progetto consiste nel seguire atleti promettenti, dai 14enni fino agli under 23, offrendo loro la possibilità di usufruire di un servizio innovativo e completo. Gli allenamenti, 2 al giorno per un totale di 12 alla settimana (4 nuoto, 4 corsa, 4 bike) così come molti momenti di sosta o di studio, si svolgono all’Enjoy Experience Training Center, a parte le uscite in bici e i “lunghi” su strada.
Il Centro Sportivo della Martesana, infatti, mette a disposizione la piscina, la palestra, la pista di atletica, lo spazio per allenamento con bike indoor, un luogo per studio e relax e il supporto di Enjoy Med-Rehab, in special modo nella figura del masso-fisoterapista Claudio Del Conte. «Abbiamo trovato in Enjoy una sede perfetta per le nostre esigenze, una struttura nuova e ben organizzata all’avanguardia» spiega Simone, «ma soprattutto persone lungimiranti che, come noi, hanno il desiderio di proporre progetti e servizi per lo sportivo, dilettante o professionista, innovativi. Con Matteo Gerli, presidente di Enjoy, condividiamo la stessa volontà di diffondere la cultura dello sport, l’attenzione alla qualità e alle persone».  Attualmente gli atleti che compongono il team sono sette. Tra loro anche Davide Ingrilli, classe 2000, che a fine gennaio in Romania ha vinto l’argento ai Mondiali di Winter Triathlon.
 



Scarica il PDF dell'edizione 5-2018 (6.7 MB)