10 Gennaio 2020

Stesso luogo, stesso orario e quasi le stesse squadre dell’anno scorso. I giovanissimi dell’Under 13 dei Daemons Football di Cernusco hanno replicato anche il risultato dello scorso anno, portando a casa per la seconda volta consecutiva il trofeo di Campioni d’Italia alle Final Four Nazionali di Football Americano di categoria. Una grande emozione e un grande risultato conquistato all’inizio del 2020, anno in cui la città che rappresentano si fregia del titolo di Città Europea dello Sport. E infatti, sui caschetti dei piccoli demoni, proprio in quell’occasione, è comparso per la prima volta il logo di Cernusco 2020. Le gare sono state disputate sul sintetico del  Velodromo Maspes-Vigorelli di Milano, dove si sono alternate su due campi quattro squadre che hanno combattuto valorosamente: i giovani Demoni del coaching staff guidato da Guido Cavallini hanno sconfitto i Rhinos Milano in una partita molto impegnativa terminata 32 a 25, punteggio salvato in extremis da una grintosissima Eleonora Oberti che, con un sack, ha impedito al quarterback milanese di vanificare quanto fatto dai cernuschesi fino a quel momento. Senza esclusione di colpi è stata anche la finale, per altro disputata con gli stessi sfidanti dell’anno scorso, i Giaguari Torino, che hanno messo in luce giocatori come Filippo Vulpio e Mattia Aglioti (quest’ultimo incoronato Mvp del campionato) che sono riusciti nel loro intento grazie al quarterback Giorgia Siviero e ai compagni di attacco e difesa, che non hanno mai mollato nonostante le continue rimonte torinesi.
«Se già è difficile vincere, posso assicurare che ripetersi lo è ancora di più» ha detto coach Guido Cavallini ai suoi ragazzi a gara terminata. «Siete stati concentrati per tutte le partite, anche quando stavamo facendo fatica. La strada che avete intrapreso è quella giusta, non solo sul campo, ma anche durante gli allenamenti. Se vi siete divertiti oggi, è perché c’è stato tanto lavoro, questo dovete tenerlo sempre a mente».
Eleonora D’Errico



Scarica il PDF dell'edizione 1-2020 (3.9 MB)