10 Gennaio 2020

Si è acceso il giorno della vigilia di Natale, inaugurato dal sindaco Ermanno Zacchetti, uno dei simboli di Cernusco Città Europea dello Sport 2020: una grande scritta luminosa (8 metri di lunghezza per 600 chili di peso) realizzata dall’azienda SoloMio, moderna, tecnologica e itinerante, che al momento si trova installata in piazza Unità d’Italia, ma nei prossimi mesi si sposterà in vari luoghi della città, seguendo gli eventi sportivi che animeranno questo importante anno.  
«Questa è la mia città, ci sono nato e cresciuto» racconta Ivan Mariani, founder di SoloMio. «Quando ho saputo che Cernusco sarebbe stata Città Europea dello Sport, mi sono fatto avanti per partecipare come sponsor. Ma non volevo solo apporre il logo dell’azienda, mi sembrava davvero riduttivo per l’importanza e il significato di quest’anno, così ho immaginato qualcosa di moderno, che potesse poi restare alla città anche nel futuro». Ed ecco, dunque l’idea. «SoloMio si occupa di intelligenza artificiale, di creare ambienti intelligenti, è una specie di evoluzione della domotica» prosegue Ivan, 45anni, legato profondamente a Cernusco da cui si è trasferito dopo il matrimonio. «Dal Comune hanno espresso la necessità di avere un’insegna, così abbiamo pensato di applicare quello che facciamo abitualmente, realizzando quanto richiesto, ma con caratteristiche molto particolari. Prima di tutto, perché quella che noi definiamo “scultura luminosa” si accende con una sorgente Led, ma soprattutto perché è completamente gestibile dall’App di SoloMio, anche questa appositamente creata, che consente di modificare i colori di ognuna delle lettere e di creare scenografie personalizzate per ogni singolo evento che avrà luogo nel corso del 2020». L’insegna, installata e poi rimasta coperta per un po’ con una grossa bandiera italiana, è stata svelata ai cittadini il 24 dicembre, alla presenza del primo cittadino e degli assessori, in particolare di quelli allo Sport Grazia Maria Vanni, all’Innovazione Luciana Gomez e alla cultura Mariangela Mariani. Grande l’emozione, nel dare avvio a quello che sarà un anno ricco di momenti speciali. E ognuno di questi sarà illuminato proprio dal progetto di SoloMio, che definire “insegna” sembra davvero riduttivo. Attenzione però, quello che questa scultura luminosa farà non può ancora essere rivelato. «Non possiamo anticipare nulla» continua Ivan. «Posso solo dire che per adesso, probabilmente per tutto il mese di gennaio, l’insegna resterà davanti a Villa Greppi, dove ha accompagnato gli eventi natalizi, di chiusura dell’anno e dell’Epifania. Poi verrà spostata in una rotatoria: ancora non possiamo dire quale, al momento si stanno portando avanti delle verifiche tecniche. Nei prossimi mesi, poi, sarà posizionata in corrispondenza di ognuno degli eventi di Cernusco Città Europea dello Sport: per luci ed effetti speciali bisognerà attendere la scoperta».
In corso poi di studio, un’idea per il coinvolgimento della cittadinanza. «Passando dalla piazza del Comune, in questi giorni, mi sono reso conto di quante persone fossero alle prese con i telefonini per fotografarla» conclude Ivan. «Per questa ragione, stiamo ideando un’iniziativa che avrà a che fare con foto, hashtag e social». Insomma, è proprio il caso di dirlo: state connessi e ne vedrete delle belle.  
 



Scarica il PDF dell'edizione 1-2020 (3.9 MB)