04 Ottobre 2019

C’è anche un residente di Peschiera Borromeo tra i 41 indagati dell’inchiesta “Carminius”, portata avanti dalla Direzione distretturala antimafia di Torino, con l’obiettivo di smantellare infiltrazioni della ‘ndrangheta nella zona di Carmagnola, in provincia di Torino. Nel mirino degli inquirenti il clan Bonavota di Sant’Onofrio. Le indagini hanno fatto emergere una serie di ipotesi di reati, tra i quali associazione a delinquere di stampo mafioso, intestazione fittizia di beni per eludere le misure di prevenzione, false fatturazioni, truffa e minacce. Armi, stupefacenti e riciclaggio i settori in cui operavano.



Scarica il PDF dell'edizione 31-2019 (5.0 MB)