01 Dicembre 2017

Gli investimenti del Comune per la città passano da 2.137.890 euro del 2016 a 5.077.974 il 2017, per un aumento di spesa equivalente al 137%. Questa, in cifre, la variazione di Bilancio approvata la scorsa settimana in consiglio comunale con i voti favorevoli del Pd e di Movimento Civico, quelli contrari del Movimento Cinque Stelle e l’astensione del resto delle forze di opposizione. Un esito che ha soddisfatto il vicesindaco con delega al Bilancio, Saimon Gaiotto: «Con questa variazione abbiamo stanziato definitivamente un volume di risorse veramente significativo per la nostra città. Per molti degli interventi previsti abbiamo già i progetti definitivi e siamo pronti a procedere con le gare d’appalto. Finalmente le risorse ci sono e sono molto più alte rispetto allo scorso anno: sono il segnale di una buona ripresa economica del nostro territorio». Dieci le aree di intervento. Eccole: piazza del mercato, rifacimento del manto e di tutti i servizi per il mercato (1.049.745 euro); sicurezza, ampliamento della Tenenza per ospitare il Comando della Compagnia finanziato interamente (1.441.462,40 euro);   palestra delle scuola via Molise, rifacimento del tetto degli spogliatoi e della pavimentazione (450.836 euro); piazza Schuster e piazza Garibaldi, rifacimento di tutto l’impianto di pubblica illuminazione (37mila euro, risorse  che sono già state impegnate); Cascina Castelletto, finanziato il rifacimento del tetto dell’ala nord (511.733,80  euro); campo di calcio di via alla Stazione, confermato finanziamento per l’eliminazione dell’amianto dalle strutture (100mila euro); scuola materna di via Signorelli, sistemazione del giardino (150mila euro); contratto di quartiere, fermo ormai da anni. e da ultimare con l’obiettivo di assegnare i 39 alloggi entro fine 2018 (655.543,12 euro); pubblica illuminazione, trasformazione a led del 90% dell’illuminazione pubblica (400mila euro).



Scarica il PDF dell'edizione 37-2017 (10.9 MB)