08 Novembre 2019

La scorsa settimana  la procura di Milano ha depositato gli atti dell’inchiesta riguardo il disastro ferroviario che si consumò la mattina del 25 gennaio 2018, a poche centinaia di metri dalla stazione pioltellese. E iniziano a emergere una serie di particolari davvero inquietanti, come la ricostruzione in 3D del deragliamento del convoglio. Inoltre è stata resa nota la dichiarazione rilasciata, e messa a verbale, poche ore la tragedia dal capotreno in servizio sul regionale. “Ho sentito un forte rumore di sassi che sbattevano violentemente sotto il vagone, ho capito che stava accadendo qualche cosa” si legge. “Ho notato che un vetro si è infranto forse colpito da un sasso. A questo punto ho chiamato con il telefono di servizio il macchinista urlando: ‘frena, frena’, ma in quell’attimo la carrozza è uscita dal binario inclinandosi sul lato sinistro”.



Scarica il PDF dell'edizione 35-2019 (4.4 MB)