08 Giugno 2018

Un’estate gioiosa ma tranquilla”, questo il motto dell’amministrazione comunale di Pioltello, che avvia in questo fine settimana l’estensione dell’orario di lavoro della polizia locale, con il terzo turno. Da domani, sabato 9 giugno fino alla metà di settembre, nelle giornate di venerdì e sabato, gli agenti saranno infatti impegnati a pattugliare la città fino a mezzanotte (mentre durante l’anno l’orario si conclude alle 19.30), e collaboreranno con i carabinieri per poter garantire sicurezza e ordine alla città. «Le forze dell’ordine controlleranno il nostro territorio, con particolare attenzione ad alcune zone calde, come il Satellite e piazza Garibaldi» ha spiegato il vicesindaco Simon Gaiotto. «Questo servirà a garantire la sicurezza dei cittadini, ma anche ad assicurarne la tranquillità, accertandosi che vengano rispettate alcune essenziali regole di buon senso. Per essere più chiari, verranno impedite feste e caos fino alle 4 del mattino, piuttosto che situazioni di bivacco nei parchi e in altri luoghi pubblici». Insomma, sì al divertimento e alla gioia che l’estate comporta, senza però violare il rispetto della quiete pubblica. «Teniamo molto alla collaborazione delle forze dell’ordine, perché garantisce che il territorio venga presidiato costantemente e correttamente» ha concluso Gaiotto. «È chiaro che, se i carabinieri non sono impegnati sugli incidenti stradali, delegati alla polizia locale, possono essere presenti e assicurarsi che tutto fili liscio in altri contesti. Il messaggio che deve passare è che l’amministrazione vuole adottare un atteggiamento più rigido nei confronti delle situazioni che non rispettano il buon senso e il vivere civile. L’estensione dell’orario riguarderà le giornate di venerdì e sabato perché sono quelle più calde, in cui in città c’è sicuramente più movimento”.
Eleonora D’Errico
 



Scarica il PDF dell'edizione 21-2018 (8.6 MB)