26 Ottobre 2018

Con l’inaugurazione della mostra di fumetti “1, 10, 100 agende rosse… quale democrazia” (visitabile fino a sabato 3 novembre) a cura dell’associazione Peppino Impastato e Adriana Castelli di Milano, lunedì ha preso il via “Legalmente”, un’intera settimana di iniziative dedicate, appunto, a Peppino Impastato giornalista siciliano assassinato dalla mafia perché considerato “scomodo”. Tra le proposte in calendario, particolarmente importante la presenza in città di Danilo Sulis, cofondatore con Peppino di Radio Aut e nel 2007 dell’associazione Rete 100 Passi, nata per diffondere la cultura della legalità e di contrasto alle mafie. Mercoledì mattina Sulis è stato intervistato dai ragazzi del giornale scolastico “La Macchia”, dell’istituto Machiavelli, mentre in serata ha incontrato la cittadinanza in aula consiliare, all’interno di un progetto portato avanti sempre dagli studenti dell’istituto scolastico.



Scarica il PDF dell'edizione 34-2018 (9.7 MB)